QUESTO BLOG È ESPRESSIONE DEL LIBERO PENSIERO, GARANTITO E TUTELATO DAGLI ARTICOLI 3 E 21 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA E NON INTENDE PROMUOVERE ALCUNA CAMPAGNA DI INCITAMENTO ALL'ODIO E ALLA VIOLENZA. PERTANTO SI DIFFIDANO LE AUTORITÀ A INTRAPRENDERE AZIONI MIRANTI AL SUO OSCURAMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INGIUSTIFICATE E, PARIMENTI, I LETTORI A FORMULARE COMMENTI CONTRASTANTI CON IL SUO INTENDIMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INDESIDERATI.

giovedì 12 marzo 2009

Racconto breve: HELDA - © di Davidik (*)

Marcus era un soldato della società R.S.P. (Ricerca e Sviluppo Paranormale). Quel giorno, il soldato era andato in ricognizione in una casa dove erano state intercettate delle anomalie, ma non trovarono niente, così quando Marcus stava per ritornare nell’automobile insieme ai suoi compagni, lui vide vicino alla casa, in un cespuglio, qualcosa che si muoveva. Così andò a controllare. Quando fu davanti al cespuglio ci fu un silenzio totale, si guardò indietro, non c’era più nessuno. Così Marcus andò il più vicino possibile al cespuglio e…

Boom!!! La casa esplose, Marcus si girò di scatto con il cuore in gola, ma non ci fu niente da vedere: solo una casa in fiamme. Poi Marcus quando si rigirò gli si gelò il sangue, il cuore gli era andato in gola, non riusciva ad urlare dalla paura. Gli era comparsa davanti una donna nuda, con la pelle bianca come un fantasma, aveva gli occhi rossi sangue, come se fosse arrabbiata fino alla morte con qualcuno: sembrava un cadavere resuscitato.

Marcus voleva andarsene, ma le gambe non gli si mossero, voleva tentare di ucciderla ma il braccio non gli si mosse, sembrava mummificato. La strana ragazza avanzò con passi molto lenti, appena si trovò davanti al soldato scomparve, e rimasero solo piume rosse sangue. Successivamente dal cielo Marcus sentì una voce, poi dopo un po' capì: era la voce della ragazza! La voce emise solo un suono: “Uccidi!!! Uccidili tutti!” Così appena finì di parlare, Marcus si ritrovò con davanti 10 soldati armati di fucili, perciò, il soldato attivò i suoi super-riflessi e divenne tutto a rallentatore. Così si lanciò in avanti e prima che atterrasse fece fuori 5 soldati, poi, schivò i proiettili sparati dai soldati e li fece fuori andandogli sotto e sparando in continuazione.

Quando finì il combattimento stranamente tutto ritornò come era prima: la casa non era esplosa, le nuvole non ci furono più e non ci fu più alcun segno dei corpi dei soldati. Come se fosse successa una visione.

Il giorno dopo Marcus andò a fare ricerche in quella casa e scoprì che tanto tempo fa in quella abitazione fu giustiziata una diavola maligna. Dopo quella scoperta Marcus si presentò di nuovo in quella casa dove piazzò molti specchi e riflettori davanti ai cespugli. Così sempre in quella notte, Marcus disse al cespuglio: “Sono quello che ha dato il permesso per farti ammazzare senza pietà!!!” Successivamente, come aveva programmato Marcus, scoppiò la casa e la ragazza apparve. Così il soldato accese i riflettori, e la luce si scagliò tutta sulla ragazza che si dissolse.

Da quel giorno non si fece più vedere quello spirito malvagio e Marcus ritornò al lavoro di sempre.

(*) David ha 10 anni e frequenta la V elementare. Ho voluto riportare il testo del racconto esattamente come lui lo ha scritto, con Word, al pc. E il suo papà è davvero felice di ospitarlo sul blog.

13 commenti:

  1. Gianluigi12/3/09 14:00

    buon sangue non mente...

    RispondiElimina
  2. già a 10 anni pensa "uccidili tutti"? Tv cattiva maestra :(

    RispondiElimina
  3. Caro arrgianf, non voglio assumere la difesa d'ufficio del mio pargolo, ma se hai in animo di scrivere un racconto con soldati e addirittura una "diavola" (che non è il pollo che a quest'ora comincia a materializzarsi nella mia mente!), non è che puoi pensare di far dire al cattivone di turno: "Sommergili di caramelle fino a ricoprirli tutti!". :)

    RispondiElimina
  4. come inizio non c'è male... mi sembra ben strutturato, anche meglio di taluni libri di alcuni scrittori per caso. ti lascio un compito: fagli scrivere, se gli va, un racconto su questo:
    http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2009/16-marzo-2009/attenti-malviventi-arriva-entomo-supereroe-napoli-contro-gang-1501091817896.shtml

    RispondiElimina
  5. no no che c'entra marcus, ma solamente che di tutti i generi di racconti che ci sono proprio di guerra deve parlare?

    RispondiElimina
  6. Ehhh, va a capire... D'altronde, molti di noi giocavano a cowboy e indiani: alcuni di loro alla guerra tecnologica e paranormale...

    RispondiElimina
  7. ok, a proposito in che senso "apertura mentale" al cambiamento del template? Cosa c'era che non andava prima?

    RispondiElimina
  8. Beh, l'attuale template è molto più chiaro e ispira di più la lettura e l'esplorazione. Sarà l'effetto combinato dei colori e dello spostamento delle colonne... Per apertura mentale intendevo quella capacità, non proprio comune, di rivedere le proprie scelte e posizioni senza arroccamenti conservatori. Ecco, avresti potuto dire: il blog va bene così com'è, invece hai accettato di metterlo e di metterti in discussione e l'hai cambiato. Non è da poco...

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Non so cosa ti abbia detto l'esperto, nè chi sia. Però sappiamo bene che è un po' come portare un vestito nuovo, diverso dal solito: ci vuole tempo per abituarcisi. Aspetta un po' prima di decidere: un mesetto non cambia le cose;)

    RispondiElimina
  11. ok aspetterò un pò, anche perchè vedo che ti è piaciuto questo modello :):) avevo pensato di fare un sondaggio sul blog che ne dici?

    RispondiElimina
  12. Perchè no? Ma non solo per il profilo grafico. Potresti provare a chiedere qualcosa anche sugli argomenti di maggiore interesse. In fondo, il tuo blog ha un'anzianità che consente questo tipo di operazioni... Perchè no?

    RispondiElimina
  13. degli interessi l'ho già fatto, se cerchi sul blog c'è un post con i risultati dei vari sondaggi.
    Alla fine a me interessa il modello che mi faccia ricevere più click! Devo dire che ieri mi è andata bene anche l'altro ieri, questo modello è vincente! Sull'altro blog che ha un quarto dei visitatori, va benissimo.
    Ho ricevuto il tuo msg sui commenti aperti: prova a farlo qui quando avrai migliaia di visitatori e vedi che succede...
    Insulti e spam a non finire!
    Io prima li avevo aperti e c'erano inglesi che postavano i loro siti di giochi online e scommesse a manetta!

    RispondiElimina

Etichette

2012 (1) abruzzo (8) adsl (1) aforismi (1) africa (3) agricoltura (1) al qaeda (1) al servizio del paese (2) alberi (2) alemanno (1) alfano (7) alieni (2) amato (1) ambiente (1) amici (1) amnistia (2) andreotti (1) anni '70 (2) anni 70 (1) annozero (3) ansa (1) antifascismo (1) anziani (1) aparthaid (1) apocalisse (1) ateobus (1) ballarò (1) bambini (2) banche (2) bce (1) benigni (1) benvenuto (1) beppe grillo (2) berlusconi (99) bersani (3) bertolaso (1) bier (1) blog (9) bondi (1) bongiorno (2) bonolis (6) borsa (5) borsellino (2) bracciano (2) brunetta (2) bullismo (1) bush (4) busi (1) caffarra (1) calcio (3) calcioscommesse (1) calendario (1) camorra (5) cancellieri (1) cane (1) canzoni (2) carcere (4) carosello (2) casalinga (1) cassazione (2) castelli (1) catricalà (2) cerchi nel grano (1) chiesa (4) cina (1) cinema (1) colonna (1) come ci prendono in giro (2) comici (1) commenti (1) comunicattivo (1) con pietro grasso (1) conpietrograsso (1) conso (1) contraccezione (1) coraggio (1) corruzione (6) corteo (1) costi (2) costituzione (7) crisi economica (42) cristina bozzi (1) crop circles (1) destra (1) di pietro (1) dio (3) dipendenza (1) diritti umani (1) discorso (1) dissenso (1) dittatura (1) dolore (1) donne (2) draghi (1) ecologia (2) economia (1) educazione (1) elezioni (4) elezioni europee (2) elezioni regionali (2) elisa (1) eluana englaro (2) emilia romagna (1) emozioni (1) equitalia (1) etichette (1) euro (2) europa (2) evasione fiscale (4) f35 (2) facebook (2) falcone (2) fantacronache (5) fantascienza (1) fascismo (2) febbre suina (2) festa del lavoro (1) festival (14) film (5) filmato (1) fine del mondo (1) fini (5) flick (1) follia (1) fonti energetiche (1) forza (1) fracking (1) g8 (4) gabanelli (2) gelmini (2) ghedini (1) giappone (1) giornalismo (2) giovani (1) giustizia (8) google (1) governabilità (1) governo (10) grasso (2) gratteri (1) grecia (2) grillo (2) guerra (9) il fatto quotidiano (1) immigrazione (3) immunità (1) impiegati statali (1) influenza (1) informazione (3) ingiustizie (2) ingovernabilità (1) ingroia (1) intercettazioni (4) internet (5) italia (28) iva (1) kamikaze (1) la russa (1) lega (4) letizia (1) letta (3) libertà (2) libri (1) limiti (1) liste elettorali (1) lodo alfano (7) maddalena (1) mafia (15) magistratura (6) maltempo (1) mancuso (1) mandela (1) manovra economica (7) maroni (2) massoneria (1) mastella (1) matheson (1) matrimonio (1) mccain (1) media (3) mediaset (2) mentana (1) meraviglioso (1) mercati (6) minzolini (1) misteri (3) momenti bui (3) mondo (2) monti (14) morte (3) morti (2) musica (4) napolitano (12) natale (4) nazisti (1) negro (1) nobel (1) nome (1) obama (8) odio (1) onu (1) orto (1) osama bin laden (1) pace (1) papa (4) parigi (1) partiti (1) partito democratico (1) pasqua (1) passato (1) paura (2) pc (1) pd (5) pensieri leggeri (1) pensiero unico (1) personale (85) petrolio (1) piano-casa (1) politica (137) poliziotti infiltrati (1) poveri (2) presidente (1) privacy (1) profezia maya (1) prostituzione (1) pubblica amministrazione (2) pubblici dipendenti (2) pulcino (1) queen (2) quiz (1) racconto breve (21) radio (1) rai (3) rapporto EIU (1) ratzinger (1) referendum (2) religione (2) renzi (5) report (2) resistenza (2) responsabilità (1) retata (1) rifiuti (1) righetti (1) rinascita (1) ringhio (1) roberto ruocco (1) roma (3) russia (1) saggi (1) sanremo (14) santoro (1) saviano (2) scandalo (2) schifani (2) scudo fiscale (1) scuola (4) scuse (1) se stessi (1) segreti di stato (3) senato (1) sesso (1) shore (1) sicurezza (4) signore degli anelli (1) simboli (1) sinfonia (1) sinistra (4) social card (1) società (1) soldi (4) sole (1) sondaggio (1) spread (5) squadra (1) stato (1) tangentopoli (5) tav (1) telecom italia (2) televisione (1) televoto (3) terra (4) terremoto (11) terrorismo (3) tevere (2) tifo (1) tornatore (1) travaglio (1) tremonti (6) treni (1) trenitalia (1) trilussa (1) tv (4) ufo (1) umanità (2) una scelta di vita (1) uomini (2) uomo (4) usa (10) valori (1) vaticano (2) vauro (1) veltroni (1) verità (1) vezzali (1) viareggio (1) vicenda umana (4) video (1) violenza (2) vita (17) vittoria (1) volontà (1) volontari (1) wall street (1) wikileaks (1) zawahiri (1)

DISCLAIMER

LE IMMAGINI QUI RIPRODOTTE SONO PER LO PIÙ PRESE DA INTERNET E NON FINALIZZATE A SCOPO DI LUCRO. SARANNO RIMOSSE IMMEDIATAMENTE IN CASO DI LAMENTELE DA PARTE DEGLI AUTORI.