Senza parole

Bruxelles, 24 giugno 2011. Pranzo di lavoro al PPE. Fra i commensali, il nostro ineffabile presidente del Consiglio che ad un certo punto irrompe sulla scena per convincere il leader dell'opposizione greca Antonis Samaras ad appoggiare il piano del premier Papandreu per salvare la Grecia dal tracollo finanziario. E lo fa, ovviamente, berlusconamente:

"...mi sono rivolto a lui e gli ho ricordato come nei momenti
difficili debbano essere messe da parte tutte le convenienze
di partito e l'egoismo di ogni parte politica e c'è l'obbligo
da parte di tutti di guardare esclusivamente all'interesse del
Paese. Ho sottolineato come ci fosse un ben preciso interesse
della Grecia ma anche dell'Europa e quindi che lui doveva
sentir incombere sull'atteggiamento che il partito avrebbe
assunto queste due responsabilità".
(TMNews)

Praticamente un santo! Una guida spirituale scesa da chissà quale confraternita celeste. Un maestro di vita, un asceta del rispetto, del rispetto per l'altro, del rispetto per il popolo, per il bene comune.

Se penso che finora ho sempre parlato male di lui...

Davvero santo subito. Altro che nobel per la pace...!

Sullo stesso argomento, leggi anche Fat bottomed face! e Con quale coraggio...!!!

Commenti

  1. Visto???
    Non si può mai dire!!!
    Si è redento... santo subito!!!
    Che faccia di bronzo, ma ancora il coraggio di mostrarsi in giro???
    Felice settimana

    RispondiElimina
  2. I medici lo dicono tutti gli anni di non far uscire gli anziani nelle ore più calde, potrebbe aggravare irrimediabilmente il loro già precario stato di salute.... Anche i miei nonni, alla fine del loro percorso di vita terreno, dopo anni di ottenebramento x malattia, hanno avuto uno slancio di lucidità, succede prima di morire... CHE SIA LA VOLTA CHE CE LO LEVIAMO DI TRA I COGLIONI? ( licenza dialettale Toscana, scritta di proposito così)...

    RispondiElimina
  3. Amico mio...se tu mi vedessi in questo istante non mi viene più da piangere ma ci rido su , io penso che sia una risata isterica ,non possiamo renderci così ridicoli alla faccia del mondo intero , ovvio che rimani senza parole ,ricordi quando fece venire Gheddafi (il grande tendone a Cinecittà) lo accolse e poi lo ha pugnalato dietro le spalle no, ora vuole fare il santo , facciamoglielo fare chissà quanto dura !

    RispondiElimina
  4. Per Zicin, Debora e Marianna:
    Ieri addirittura il suo amico Schifani ha provato a fargli arrivare il messaggio che occorre cambiare rotta per garantirsi almeno un po' di sopravvivenza: «In Italia è sempre più evidente uno scollamento tra la classe dirigente e la popolazione, e più si rafforza questo scollamento meno credibilità avranno i partiti».

    Il fatto è che cominciano ad avere paura: paura di perdere poltrone e potere, ma soprattutto paura che qualcuno, un giorno o l'altro, possa perdere il controllo. Qualcuno... il classico tappo... la classica ciliegina... E a quel punto sono davvero... uccelli senza zucchero!!!

    RispondiElimina
  5. Ma hai visto che De Magistris ha fatto domanda a Bruxel perchè lo stanno ostacolando con i lavori a Napoli ? che deve fare porello per andare contro Berlu !!!!

    RispondiElimina
  6. Off topic

    E' da poco passata la mezzanotte...Auguri di cuore e che sia come desidera il tuo cuore.:)

    RispondiElimina
  7. Per Nicole:
    Grazie di cuore, Sere! Un bacio grande!
    A presto!

    RispondiElimina
  8. non mi dire che è il tuo compleanno ed io sono arrivata per seconda e paletta ladra !!!!
    baci baci baci baci !

    RispondiElimina

Posta un commento