Se questo (non) è un uomo (con guai giudiziari)...

A parte la scritta in basso, scherzosamente modificata, l'immagine campeggia in bella vista sulla homepage del sito del Popolo della Libertà (chi volesse, può trovarla qui: http://www.pdl.it/), pronta per essere condivisa su Facebook dagli aficionados del Cav. Ebbene, il riepilogo, che non ho la possibilità di controllare nei numeri (mi aspetto che lo faccia il buon Travaglio), è redatto dagli stessi uomini del Cav, con l'intento di pubblicizzare urbi et orbi la 'caproespiatorietà' del loro capo.

A parte il fatto che mancano i riferimenti alle condanne definitive nei processi sui Diritti Mediaset e, prima ancora, sul Lodo Mondadori, diverse potrebbero essere le frasi a corredo dell'elenco delle evidenze giudiziarie del Cav. Per esempio:
  • MA DAVVERO C'E' QUALCUNO CHE ANCORA VOTA QUEST'UOMO?
  • E ALLORA CHE ASPETTANO A CACCIARLO DAL PARLAMENTO?
  • E QUESTO NON VOLETE CHIAMARLO DELINQUENTE?
  • PERCHE' A ME NON CAPITA NULLA DI TUTTO CIO'?
  • PER INCASTRARE AL CAPONE HANNO FATICATO MOLTO MENO...
  • E POI DICE CHE LA GIUSTIZIA E' INTASATA...
  • E PENSA SE NON SCENDEVA IN CAMPO, CHE NUMERI AVREMMO AVUTO...
Aspetto vostri suggerimenti...

Commenti

  1. Romoletto18/9/13 13:58

    Ci starebbe bene un bel "Chi è causa del suo mal pianga sé stesso". Oppure un "Hai voluto delinquere? Mo' paghi."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paghi? Ha fatto di tutto per non pagare e ora che c'è una legge, approvata anche da loro, che prevedere la decadenza di un parlamentare condannato... stanno difendendo l'indifendibile per non renderla attuabile! Solo in Italia...

      Elimina
  2. Eccoti uno slogan: QUESTA E' L'ITALIA CHE CONTA.

    RispondiElimina
  3. finalmente c'è stato il videomassaggio del condannato. è stato più duro di quanto riportato dagli organi di informazione praticamente in diretta, perché tra le righe è inserito un massaggio, appunto, non subliminale ma cristallino nella sua schiettezza, che ammanta le menti dei tanti italiani che hanno permesso, con le note complicità della sinistra, di stare ancora oggi, dopo tanti anni, a parlare di lui, della sua famiglia, delle sue aziende, del suo modus operandi... SARO' SEMPRE CON VOI, DECEDUTO O NO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, era un passaggio che non è passato inosservato (nella sua forma umoristica) anche qui! Più una minaccia, che un me(a)ssaggio, a dire il vero...

      Elimina
  4. ah, un'altra cosa (oltre a chiedere scusa per il fatto che il mio computer ogni tanto scambia le "a" con le "e", non so proprio cosa gli sia successo...), questa è proprio mitica.
    ha concluso dicendo "forza italia, forza italia, forza italia", parafrasando il grande nando martellini al termine della finale italia-germania, mondiali di calcio 1982. grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anzi... io mi sarei aspettato che da sotto il tavolo tirasse fuori il nuovo logo di Forza Italia 2.0, fresco fresco di tipografia e che aggiungesse: "E inoltre, solo per chi ci voterà, un set di pentole in acciaio inox da 42 pezzi!!!"...

      Elimina

Posta un commento