Post intercettazioni

Là dove non possono le parole, possono le etichette. Dei post.

Commenti

  1. Senza parole..Guarda, stanno tirando cannonate su cannonate su questa povera Italia..Appena è affondata, tutti piangeranno le sue spoglie, e io a quel punto spero di essere su una scialuppa a mandare a fan culo tutti gli ebeti che non hanno visto e non hanno voluto vedere la tragedia annunciata.

    RispondiElimina
  2. io non ho nulla da nascondere ad esempio ...per me le intercettazioni si possono fare pure ora ...ma la stanno prendendo troppo alle lunghe purtroppo e questo non vabbene ...ciao Marcus amicone mio!

    RispondiElimina
  3. Non ricordo che giornale era che diceva che in fondo questa legge è giusta perchè diventa di dominio pubblico qualsiasi cosa.
    Però sono contrario a questa idea del Governo, non è giusto non intercettare e lasciar fare loro quello che vogliono.

    RispondiElimina
  4. le intercettazioni telefoniche sono una cosa ma la libertà di stampa ne è un'altra allora ci troviamo un un vero e proprio bunker dittatoriale ....
    ps ti ho staccato "le parole hanno vita "
    messo sul mio

    RispondiElimina
  5. E per essere più drastica...scommetto che lo sai cosa può li dove non possono neppure le etichette!!!

    RispondiElimina

Posta un commento