QUESTO BLOG È ESPRESSIONE DEL LIBERO PENSIERO, GARANTITO E TUTELATO DAGLI ARTICOLI 3 E 21 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA E NON INTENDE PROMUOVERE ALCUNA CAMPAGNA DI INCITAMENTO ALL'ODIO E ALLA VIOLENZA. PERTANTO SI DIFFIDANO LE AUTORITÀ A INTRAPRENDERE AZIONI MIRANTI AL SUO OSCURAMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INGIUSTIFICATE E, PARIMENTI, I LETTORI A FORMULARE COMMENTI CONTRASTANTI CON IL SUO INTENDIMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INDESIDERATI.

venerdì 30 ottobre 2009

E venne il giorno dei politici banditi

E se un giorno, per un unico giorno, tutti i giornali, le tv, le radio, le pagine web, i manifesti e le brochure decidessero di non dedicare neanche una parola, un fotogramma, nulla di nulla a questi politici? Se per un giorno e un giorno soltanto tutto il mondo dei media si voltasse dall'altra parte senza degnarli di una menzione, di un accenno, di un'immagine?

Non è che mancherebbero le storie da raccontare: le cronache bianche, nere e rosa, i fatti, le vicende delle persone, le (tante) difficoltà e le (poche) gioie della vita quotidiana, quello che va e quello che non va. Tutto continuerebbe allo stesso modo di sempre, ve lo assicuro: in fabbrica, al lavoro, nello sport, nello spettacolo, nelle scuole. Troverebbero una collocazione in pagina o fra i notiziari o nei palinsesti radiotelevisivi tante storie ora sacrificate per questioni di spazio, di tempo, di priorità. Di importanza.

Ci sarebbe spazio per tutto, insomma. Tranne che per le loro stupide dichiarazioni. Ci sarebbe di tutto. Tranne le loro esternazioni, le note politiche, il pensiero affidato ai comunicati stampa, le battute di pochi secondi, gli interventi per non dire nulla se non attaccare la parte avversa, i commenti sul nulla e le promesse tutte uguali, le lotte intestine e le successive coperture incrociate... Tutto, tranne il loro agitarsi confuso e convulso sotto riflettori sempre accesi e da loro stessi sostenuti. Tutto, tranne quel ribollire di melma e di fango che si agita e si sbraccia davanti ai nostri occhi ogni volta, che pretende di accompagnare ogni passo della nostra esistenza, di catturare l'attenzione di tutti i nostri sensi, di condizionare tutte le nostre emozioni.

Improvvisamente, nulla più.

BAM! Come il chiodo che decide di punto in bianco di non sorreggere più il quadro.

CHIÚ! Come il puntino dei vecchi televisori in bianco e nero al loro spegnersi, che tutto riassumeva fino a scomparire.

GLOB! Come farebbe un buco nero mentre inghiotte per intero il pianeta più vicino.

E poi... non silenzio. Ma altre parole, altri interlocutori, altre facce, stavolta sconosciute. Altri discorsi e informazioni, magari più utili. Altre storie di persone, storie non più di Qualcuno, ma di Chiunque.

E poi... magari ci si prende gusto. Magari si scopre che andare avanti si può anche senza di loro. Magari si decide, nonostante le loro lagnanze e i loro risolini ironici, di riprovare. Che quel giorno può ripetersi e diventare due giorni e poi tre e poi una settimana e poi...

E poi...

14 commenti:

  1. ...E poi dio volesse che succedesse un miracolo di questo tipo!!
    A volte penso a quanto stessero bene gli uomini primitivi, e quanto mi fanno invidia che non avevano sti scemi da sentire quotidianamente....
    La politica sarebbe anche una bella cosa, ma andrebbe fatta bene, e oggi non ce n'è uno capace di farla...
    Comunque senti, volto pagina io, e non li sento, non li ascolto...
    Ciao Marcus, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  2. no no sono in tanti che ci campano con le loro magagne. Oggi per esempio tutti hanno preso di mira La Russa... ma son loro che se le cercano!!!

    RispondiElimina
  3. Per Debora:
    Anzi, verrebbe da dire: non parliamone più. Mai più!
    E hai ragione, il problema non è la politica. Sono questi politici! Attaccati morbosamente al fatto di conoscere se sono usciti sulle agenzie, come sono venuti in video e quanto share ha ottenuto il programma nel quale erano ospiti. Ecco, se gli togliessimo questo palcoscenico...

    Un bacio, Debby!

    RispondiElimina
  4. Per arrgianf:
    E' quello che ti dico io. Se tu sapessi come ci rimangono male quando un loro comunicato non esce in tempi brevi o una loro dichiarazione viene bucata da un tg...

    RispondiElimina
  5. Ma non parlavamo di politici? No perché il palcoscenico è degli attori...Oppure questi sono attori e prime donne..La politica è una cosa seria, ma a Roma non ci sono persone serie, solo un circo di pagliacci che gioca a fare il politico...
    Insomma, siamo messi proprio bene...

    RispondiElimina
  6. Avaiaaaaaaaaaaaa!
    Ma perchè parlare sempre di questa gente????
    Poverini, così onesti, per bene....tutti dediti al paese ed alla famiglia...
    insomma....tutta gente che non si sognerebbe mai di andare con i transessuali o di farsi una pistetta di neve....e non parlo di quella che sta in montagna.....

    RispondiElimina
  7. Che noia questa politica italiana, fa proprio pena...
    Mi associo a "CHIÚ! Come il puntino dei vecchi televisori in bianco e nero al loro spegnersi, che tutto riassumeva fino a scomparire", troppo forte questa ipotesi!!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  8. Per Debora, Dark e Miriam:
    Il vostro disappunto è anche il mio. Ma non posso farci nulla, è più forte di me: non riesco a non scrivere di costoro. Forse perchè non riesco a combatterli in altro modo... impegnandomi in prima persona... provando davvero a fare qualcosa per cambiare, almeno, l'orticello che ho intorno...



    ...



    ..



    .



    o forse è solo un modo per non pensare ad altro

    RispondiElimina
  9. Marcus, ci sono tante cose belle a cui pensare che esulano dalla politica, per esempio proprio il tuo orticello...Dai retta a me, cerca di spostare la tua concentrazione altrove...Capisco che diversamente ti senti impotente, ma anche rovinarti il fegato con gente che proprio non merita la benché minima attenzione è un po' riduttivo.
    Prova a pensare alle gite fuori porta, alle passeggiate a ostia o fregene o 'ndo caspita vai al mare, allo shopping, a portare tuo figlio a divertirsi magari al Parco di Pinocchio.....
    Marcusino, ce n'è di roba da fare e da pensare oltre a 'sti 'mbecilli...Fai come me, scrivi un racconto, comincia a pensare al natale, agli addobbi, al presepe all'albero, allo shopping natalizio...Ma proprio la politica no.....ecco, prova a cimentarti nella cucina, magari ti scopri chef Marcus...E mi trasformi Relativismi in "Cosa bolle in pentola?"....enzomma, di roba da pensare ce n'è quanta ne vuoi...
    Cogita Marcus, Cogita..

    RispondiElimina
  10. Per Debora:
    Ma io so già cucinare bene. E a detta di tanti! So cantare e non me la cavo neanche male; adoro passeggiare (e quando posso lo faccio) per boschi e aree archeologiche; mi piace da morire il mare d'inverno. Leggo libri, ogni tanto mi cimento in racconti (e qualcuno lo hai letto anche su queste pagine). Oggi, probabilmente dopo il lavoro, porterò mio figlio a festeggiare Halloween. Un paio di settimane fa ho ripreso anche la racchetta da tennis in mano e, nonostante il fiatone, non è andata malissimo. In più la Juve ha vinto pure bene...


    In questa notte di venerdì
    perché non dormi perché sei qui
    perché non parti per un week-end
    che ti riporti dentro di te

    Cosa ti manca cosa non hai
    cos'é che insegui se non lo sai
    se la tua corsa finisse qui
    forse sarebbe meglio cosi

    Ma se afferri un'idea
    che ti apre una via
    e la tieni con te o ne segui la scia
    risalendo vedrai quanti cadono giù
    e per loro tu poi fare di più


    Forse il testo di questa canzonetta non è così stupido...

    RispondiElimina
  11. Debora ha sacrosanta ragione da vendere, buttiamo nella spazzatura tutto il malessere che genera negatività, al diavolo tutto quello che non possiamo cambiare, che vadano all'inferno tutte quelle persone schifose che ci rendono la vita insopportabile, che ci rimangano per l'eternità(sono troppo cattiva? echissenefrega...!)
    Buon fine settimana...senza mal di stomaco!

    RispondiElimina
  12. Per Miriam:
    E poi? Io non so scrivere poesie come molti di voi... Non mi alletta fare un blog su "Cosa bolle in pentola?" (Debora mia... SMACK!!!)... In più lavoro su questo dalla mattina alla sera e mia piace per di più...

    Dice: Ma allora che vuoi da noi? Niente, scrivo, leggo e ascolto con gioia tutto quello che dite. Tutto quello che scrivono e dicono i miei amici di blog. E quando posso vengo anche a leggere e a scrivere a casa vostra!

    Non sei cattiva, Miriam. Figurati se tu, proprio tu, puoi esserlo con le parole che hai usato per descriverli! E mi fa piacere sapere che ci sei!

    RispondiElimina
  13. Ti riscrivo anche qui ciò che ti ho scritto da me, siccome con te non si capisce mai dove trovarti....AHAHAHAHAHAHAHA
    "E te pareva che mi andavi fuori tema....Ma che devo fare io con te?? Mi sa che ti devo tirare le orecchie...Dai che scherzo!!
    Hai visto com'è bravo mio fratello? E' veramente un mostro della fotografia!! Noi puoi complimentarti con lui, perché il suo non è un blog, è un vero e proprio sito, per altro provvisorio, sta lavorando a un'altro sito molto più grandioso di questo..
    Per aggiungerlo alla tua vetrina, basta che ti segni il link come ogni altro blog sito, solo che non vedrai gli aggiornamenti, ma per vedere le cose nuove che inserisce, ci dovrai andare te di proposito...
    Ah, già che ci sono, gli faccio un'ennesima pubblicità, sta cercando di entrare come fotografo da reportage, in giornali..Se tu hai qualche aggancio, da qualche parte...Fammi sapere!!
    Grazie in anticipo da parte mia e da parte sua!!"
    Di poi..Mi compiaccio che tu sappia cucinare bene e che molti avallino questa cosa!! Mi fa piacere che tu sappia cantare, e sono anche quasi convinta che tu sia meglio di tanti cantanti improvvisati in stile Sanremo, X-factor, Amici di Maria...Allora, se ti paice passeggiare e adori il mare d'inverno...Ogni tanto parlacene, piacciono anche a noi, e ci piace anche scoprire posti nuovi da vivere con i nostri occhi dalle tue parole..I tuoi racconti li ho letti, e mi piacciono anche!E sono strafelice che tu porti tuo figlio a festeggiare Halloween, penso che non ci sia gioia più grande per un bimbo, stare in compagnia dei genitori in queste occasioni di divertimento!! Per il tennis, tranquillo, io ho iniziato la palestre, e nonostante i muscoli a pezzi, non è andata poi così male.. Per la mia amata Juve, che dirti? Speriamo che il buon Ciro conservi bene ciò che la natura ha creato....Per parafrasare una nota pubblicità!!
    Marcus, insomma, non aspiro a vedere un tuo blog dal titolo "Cosa bolle in pentola?", ma a leggere anche qualche post che esula dalla politica, sì!!
    Capisco che è il tuo mestiere e mi fa un enorme piacere sapere che lo adori e che lo fai con professionalità, sono molto felice per te, credimi!!Non devo dirti io cosa scrivere nel tuo blog, ci mancherebbe altro, però da amica, voglio dirti di tirar fuori l'altro lato di Marcus, quello che va oltre sti pagliacci!!
    Un bacione grande dalla Toscana con furore!!

    RispondiElimina
  14. Per Debora:
    Beh... cara amica, mi sa che ti ho dato l'ennesima delusione!
    Eheheh

    Che amica che sei però! Ehhhh... Lo so bene, lo so!!!
    SMACKKKKK!!!

    RispondiElimina

Etichette

2012 (1) abruzzo (8) adsl (1) aforismi (1) africa (3) agricoltura (1) al qaeda (1) al servizio del paese (2) alberi (2) alemanno (1) alfano (7) alieni (2) amato (1) ambiente (1) amici (1) amnistia (2) andreotti (1) anni '70 (2) anni 70 (1) annozero (3) ansa (1) antifascismo (1) anziani (1) aparthaid (1) apocalisse (1) ateobus (1) ballarò (1) bambini (2) banche (2) bce (1) benigni (1) benvenuto (1) beppe grillo (2) berlusconi (99) bersani (3) bertolaso (1) bier (1) blog (9) bondi (1) bongiorno (2) bonolis (6) borsa (5) borsellino (2) bracciano (2) brunetta (2) bullismo (1) bush (4) busi (1) caffarra (1) calcio (3) calcioscommesse (1) calendario (1) camorra (5) cancellieri (1) cane (1) canzoni (2) carcere (4) carosello (2) casalinga (1) cassazione (2) castelli (1) catricalà (2) cerchi nel grano (1) chiesa (4) cina (1) cinema (1) colonna (1) come ci prendono in giro (2) comici (1) commenti (1) comunicattivo (1) con pietro grasso (1) conpietrograsso (1) conso (1) contraccezione (1) coraggio (1) corruzione (6) corteo (1) costi (2) costituzione (7) crisi economica (42) cristina bozzi (1) crop circles (1) destra (1) di pietro (1) dio (3) dipendenza (1) diritti umani (1) discorso (1) dissenso (1) dittatura (1) dolore (1) donne (2) draghi (1) ecologia (2) economia (1) educazione (1) elezioni (4) elezioni europee (2) elezioni regionali (2) elisa (1) eluana englaro (2) emilia romagna (1) emozioni (1) equitalia (1) etichette (1) euro (2) europa (2) evasione fiscale (4) f35 (2) facebook (2) falcone (2) fantacronache (5) fantascienza (1) fascismo (2) febbre suina (2) festa del lavoro (1) festival (14) film (5) filmato (1) fine del mondo (1) fini (5) flick (1) follia (1) fonti energetiche (1) forza (1) fracking (1) g8 (4) gabanelli (2) gelmini (2) ghedini (1) giappone (1) giornalismo (2) giovani (1) giustizia (8) google (1) governabilità (1) governo (10) grasso (2) gratteri (1) grecia (2) grillo (2) guerra (9) il fatto quotidiano (1) immigrazione (3) immunità (1) impiegati statali (1) influenza (1) informazione (3) ingiustizie (2) ingovernabilità (1) ingroia (1) intercettazioni (4) internet (5) italia (28) iva (1) kamikaze (1) la russa (1) lega (4) letizia (1) letta (3) libertà (2) libri (1) limiti (1) liste elettorali (1) lodo alfano (7) maddalena (1) mafia (15) magistratura (6) maltempo (1) mancuso (1) mandela (1) manovra economica (7) maroni (2) massoneria (1) mastella (1) matheson (1) matrimonio (1) mccain (1) media (3) mediaset (2) mentana (1) meraviglioso (1) mercati (6) minzolini (1) misteri (3) momenti bui (3) mondo (2) monti (14) morte (3) morti (2) musica (4) napolitano (12) natale (4) nazisti (1) negro (1) nobel (1) nome (1) obama (8) odio (1) onu (1) orto (1) osama bin laden (1) pace (1) papa (4) parigi (1) partiti (1) partito democratico (1) pasqua (1) passato (1) paura (2) pc (1) pd (5) pensieri leggeri (1) pensiero unico (1) personale (85) petrolio (1) piano-casa (1) politica (137) poliziotti infiltrati (1) poveri (2) presidente (1) privacy (1) profezia maya (1) prostituzione (1) pubblica amministrazione (2) pubblici dipendenti (2) pulcino (1) queen (2) quiz (1) racconto breve (21) radio (1) rai (3) rapporto EIU (1) ratzinger (1) referendum (2) religione (2) renzi (5) report (2) resistenza (2) responsabilità (1) retata (1) rifiuti (1) righetti (1) rinascita (1) ringhio (1) roberto ruocco (1) roma (3) russia (1) saggi (1) sanremo (14) santoro (1) saviano (2) scandalo (2) schifani (2) scudo fiscale (1) scuola (4) scuse (1) se stessi (1) segreti di stato (3) senato (1) sesso (1) shore (1) sicurezza (4) signore degli anelli (1) simboli (1) sinfonia (1) sinistra (4) social card (1) società (1) soldi (4) sole (1) sondaggio (1) spread (5) squadra (1) stato (1) tangentopoli (5) tav (1) telecom italia (2) televisione (1) televoto (3) terra (4) terremoto (11) terrorismo (3) tevere (2) tifo (1) tornatore (1) travaglio (1) tremonti (6) treni (1) trenitalia (1) trilussa (1) tv (4) ufo (1) umanità (2) una scelta di vita (1) uomini (2) uomo (4) usa (10) valori (1) vaticano (2) vauro (1) veltroni (1) verità (1) vezzali (1) viareggio (1) vicenda umana (4) video (1) violenza (2) vita (17) vittoria (1) volontà (1) volontari (1) wall street (1) wikileaks (1) zawahiri (1)

DISCLAIMER

LE IMMAGINI QUI RIPRODOTTE SONO PER LO PIÙ PRESE DA INTERNET E NON FINALIZZATE A SCOPO DI LUCRO. SARANNO RIMOSSE IMMEDIATAMENTE IN CASO DI LAMENTELE DA PARTE DEGLI AUTORI.