QUESTO BLOG È ESPRESSIONE DEL LIBERO PENSIERO, GARANTITO E TUTELATO DAGLI ARTICOLI 3 E 21 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA E NON INTENDE PROMUOVERE ALCUNA CAMPAGNA DI INCITAMENTO ALL'ODIO E ALLA VIOLENZA. PERTANTO SI DIFFIDANO LE AUTORITÀ A INTRAPRENDERE AZIONI MIRANTI AL SUO OSCURAMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INGIUSTIFICATE E, PARIMENTI, I LETTORI A FORMULARE COMMENTI CONTRASTANTI CON IL SUO INTENDIMENTO PERCHÈ ASSOLUTAMENTE INDESIDERATI.

mercoledì 10 giugno 2009

Tornatore: prove tecniche di capolavoro

Il premio Oscar Giuseppe Tornatore, uno dei pochi registi italiani in grado di raccontare grandi storie per immagini, ha presentato oggi il suo ultimo film, Baari'a, che aprirà la prossima Mostra del Cinema di Venezia e sarà nelle sale cinematografiche a settembre. Eccone un piccolo, piccolissimo assaggio...

"Baari'a - spiega Tornatore nelle note di regia del film - è un suono antico, una formula magica, una chiave. La sola in grado di aprire lo scrigno arrugginito in cui si nasconde il senso del mio film più personale. Una storia divertente e malinconica, di grandi amori e travolgenti utopie. Una leggenda affollata di eroi... Ma Baari'a è anche il nome di un paese siciliano (Bagheria, dove il regista è nato il 27 maggio del 1956) dove la vita degli uomini si dipana lungo il corso principale. Poche centinaia di metri, tutto sommato. Ma percorrendole avanti e indietro per anni, puoi imparare ciò che il mondo intero non saprà mai insegnarti".

Ci sono tante cose che mi piacciono già solo in questa breve presentazione... Ora attendo con ansia.

Nella foto in alto, Tornatore sul set del film.

3 commenti:

  1. Devo ammettere, caro amico mio, che non seguo molto il cinema italiano!Poco quello americano...
    Mi riferisco a quello attuale.
    Diciamo che guardo film che mai nessuno vuole vedere con me eheheh
    Poco male!Mi piace la solitudine in quei casi.

    Magari questo lo guarderò però!:)

    RispondiElimina
  2. Beh...diciamo che sono tra quella percentuale di persone che raramente guarda i film nostrani...da molto tempo ho perso di vista Tornatore, cioè da "Nuovo cinema Paradiso", film stupendo, meraviglioso, di un'intensità sia unica che rara...Tornatore è un regista Siciliano, io per mia grande, grandissima, forse immensa fortuna conosco la Sicilia, mio padre è originario di là, conosco il suo territorio, conosco la sua cultura. Ho avuto la fortuna, mi ripeto, di iniziarla a conoscere fin da bambina, quindi so scindere l'apparenza dalla sostanza. L'apparenza è quella che quotidianamente i giornali e telegiornali ci raccontano, arresti clamorosi, clan mafiosi sgominati, truffe, crimini...La sostanza sono le persone che compongono quella terra, persone vere, a differenza di quelle che si trovano risalendo lo stivale, a partire dalla mia toscana, non mi nascondo certo dietro a un dito, farneticando che in toscana sono tutti bravi, no. Il calore che la Terra di Sicilia infonde, difficilmente si riscontra da altre parti. L'accoglienza è quella che si riserva a un figlio, e solo al "sud" si trova. Caro Marcus, penso che aspetterò, e mi siederò su una poltroncina a gustarmi la Sicilia vista dagli occhi di un meraviglioso e intenso regista siciliano!
    Debora

    RispondiElimina
  3. Per Guernica:
    Devo confessarti che anche a me, talvolta, capita di godere al meglio un film da solo. Non sempre, però...
    Se lo vedrai, ricordiamoci di commentarlo insieme!
    Un bacio grande!

    Per Debora:
    Non sono mai stato in Sicilia... Ora però non mi depennare dalla lista degli amici-amici!!! ;)
    Non so come sia quella terra, nè quella gente. Non mi sono fatto idee... Però ritengo Tornatore il solo degno erede di quel grande regista italiano che risponde al nome di Sergio Leone. Nuovo Cinema Paradiso è splendido, così come sublime è Il pianista sull'oceano... Per carità: le storie, la musica, la fotografia, gli attori... Tutte professionalità eccelse che aggiungono una notevole dose di meriti... Ma la mano del regista è sacra, secondo me!
    Un bacio, a presto!

    RispondiElimina

Etichette

2012 (1) abruzzo (8) adsl (1) aforismi (1) africa (3) agricoltura (1) al qaeda (1) al servizio del paese (2) alberi (2) alemanno (1) alfano (7) alieni (2) amato (1) ambiente (1) amici (1) amnistia (2) andreotti (1) anni '70 (2) anni 70 (1) annozero (3) ansa (1) antifascismo (1) anziani (1) aparthaid (1) apocalisse (1) ateobus (1) ballarò (1) bambini (2) banche (2) bce (1) benigni (1) benvenuto (1) beppe grillo (2) berlusconi (99) bersani (3) bertolaso (1) bier (1) blog (9) bondi (1) bongiorno (2) bonolis (6) borsa (5) borsellino (2) bracciano (2) brunetta (2) bullismo (1) bush (4) busi (1) caffarra (1) calcio (3) calcioscommesse (1) calendario (1) camorra (5) cancellieri (1) cane (1) canzoni (2) carcere (4) carosello (2) casalinga (1) cassazione (2) castelli (1) catricalà (2) cerchi nel grano (1) chiesa (4) cina (1) cinema (1) colonna (1) come ci prendono in giro (2) comici (1) commenti (1) comunicattivo (1) con pietro grasso (1) conpietrograsso (1) conso (1) contraccezione (1) coraggio (1) corruzione (6) corteo (1) costi (2) costituzione (7) crisi economica (42) cristina bozzi (1) crop circles (1) destra (1) di pietro (1) dio (3) dipendenza (1) diritti umani (1) discorso (1) dissenso (1) dittatura (1) dolore (1) donne (2) draghi (1) ecologia (2) economia (1) educazione (1) elezioni (4) elezioni europee (2) elezioni regionali (2) elisa (1) eluana englaro (2) emilia romagna (1) emozioni (1) equitalia (1) etichette (1) euro (2) europa (2) evasione fiscale (4) f35 (2) facebook (2) falcone (2) fantacronache (5) fantascienza (1) fascismo (2) febbre suina (2) festa del lavoro (1) festival (14) film (5) filmato (1) fine del mondo (1) fini (5) flick (1) follia (1) fonti energetiche (1) forza (1) fracking (1) g8 (4) gabanelli (2) gelmini (2) ghedini (1) giappone (1) giornalismo (2) giovani (1) giustizia (8) google (1) governabilità (1) governo (10) grasso (2) gratteri (1) grecia (2) grillo (2) guerra (9) il fatto quotidiano (1) immigrazione (3) immunità (1) impiegati statali (1) influenza (1) informazione (3) ingiustizie (2) ingovernabilità (1) ingroia (1) intercettazioni (4) internet (5) italia (28) iva (1) kamikaze (1) la russa (1) lega (4) letizia (1) letta (3) libertà (2) libri (1) limiti (1) liste elettorali (1) lodo alfano (7) maddalena (1) mafia (15) magistratura (6) maltempo (1) mancuso (1) mandela (1) manovra economica (7) maroni (2) massoneria (1) mastella (1) matheson (1) matrimonio (1) mccain (1) media (3) mediaset (2) mentana (1) meraviglioso (1) mercati (6) minzolini (1) misteri (3) momenti bui (3) mondo (2) monti (14) morte (3) morti (2) musica (4) napolitano (12) natale (4) nazisti (1) negro (1) nobel (1) nome (1) obama (8) odio (1) onu (1) orto (1) osama bin laden (1) pace (1) papa (4) parigi (1) partiti (1) partito democratico (1) pasqua (1) passato (1) paura (2) pc (1) pd (5) pensieri leggeri (1) pensiero unico (1) personale (85) petrolio (1) piano-casa (1) politica (137) poliziotti infiltrati (1) poveri (2) presidente (1) privacy (1) profezia maya (1) prostituzione (1) pubblica amministrazione (2) pubblici dipendenti (2) pulcino (1) queen (2) quiz (1) racconto breve (21) radio (1) rai (3) rapporto EIU (1) ratzinger (1) referendum (2) religione (2) renzi (5) report (2) resistenza (2) responsabilità (1) retata (1) rifiuti (1) righetti (1) rinascita (1) ringhio (1) roberto ruocco (1) roma (3) russia (1) saggi (1) sanremo (14) santoro (1) saviano (2) scandalo (2) schifani (2) scudo fiscale (1) scuola (4) scuse (1) se stessi (1) segreti di stato (3) senato (1) sesso (1) shore (1) sicurezza (4) signore degli anelli (1) simboli (1) sinfonia (1) sinistra (4) social card (1) società (1) soldi (4) sole (1) sondaggio (1) spread (5) squadra (1) stato (1) tangentopoli (5) tav (1) telecom italia (2) televisione (1) televoto (3) terra (4) terremoto (11) terrorismo (3) tevere (2) tifo (1) tornatore (1) travaglio (1) tremonti (6) treni (1) trenitalia (1) trilussa (1) tv (4) ufo (1) umanità (2) una scelta di vita (1) uomini (2) uomo (4) usa (10) valori (1) vaticano (2) vauro (1) veltroni (1) verità (1) vezzali (1) viareggio (1) vicenda umana (4) video (1) violenza (2) vita (17) vittoria (1) volontà (1) volontari (1) wall street (1) wikileaks (1) zawahiri (1)

DISCLAIMER

LE IMMAGINI QUI RIPRODOTTE SONO PER LO PIÙ PRESE DA INTERNET E NON FINALIZZATE A SCOPO DI LUCRO. SARANNO RIMOSSE IMMEDIATAMENTE IN CASO DI LAMENTELE DA PARTE DEGLI AUTORI.